IMG_3342.jpg

I NOSTRI TESSUTI

Dress natural... feel good

 

 

BAMBOO

Chiamato la eco-fibra del 21esimo secolo, il bamboo è la risorsa più rinnovabile e sostenibile del nostro pianeta. È totalmente biodegradabile. Non richiede il reimpianto dopo la raccolta perché produce continuamente nuovi germogli. La funzione di assorbimento dell’umidità e la traspirazione della sua fibra risulta essere migliore rispetto a quella di altre fibre.

 

CACHEMIRE

La lana cashmere è prodotta da una razza particolare di capra, Capra hircus, che vive in prevalenza sugli altopiani asiatici al di sopra dei 1000 metri di altitudine. È per proteggersi dalle intemperie che sviluppa una lana molto calda, 10 volte più della lana, morbida e fina. Il diametro medio delle fibre duvet, infatti, è di 14-16 micron (14-16 millesimi di millimetro), mentre la lana merino, ha un diametro intorno ai 19-20 micron. 
 

 

SETA

La seta è la fibra naturale più robusta che si conosca.

Si caratterizza per brillantezza e lucentezza, per il minimo spessore, che le conferisce leggerezza e comodità, per la resistenza alle deformazioni.
Buon isolante: caldo d'inverno e fresco d'estate.
Assorbe i coloranti molto bene, ecco perché la si utilizza per foulard, pittura su seta, colorazioni)

 

COTONE

Il tessuto di cotone si ricava tessendo filati di cotone
ricavati dalla peluria che ricopre i semi di una pianta della specie Gossypium. La storia del cotone è molto antica. La sua scoperta si fa risalire ad almeno 7.000 anni fa, quando in Perù vennero ritrovate le prime testimonianze. Si pensa infatti che la fibra venisse utilizzata già dagli Aztechi.

 

SOIA

Il tessuto in fibra di soia è estremamente soffice e brillante, piacevole al tatto, tanto da essere chiamato il 'cashmere vegetale‘. Come il bamboo, la soia è dotata di proprietà antibatteriche, traspiranti, permeabili all’aria, solidi al colore e in grado di bloccare le radiazioni UV. Molto facile da trattare, ha la capacità di assorbire meglio le tinte. È un tessuto biodegradabile.

 

LATTE

La fibra di latte ha ricevuto la certificazione internazionale Oeko-Tex standard 100 per prodotti tessili ecologici.  Si ricava dalla disidratazione e scrematura del latte, ammorbidito e poi lavorato con moderne tecniche di bio-ingegneria grazie alle quali si ottiene la cosiddetta 'seta di latte' da cui , poi, il filato vero e proprio. 

Una fibra comoda, morbida, rinfrescante, ecologica e salutare per la pelle, in quanto, oltre a essere un migliore isolante termico rispetto alla lana, è molto traspirante e assorbe benissimo l’umidità. Possiede un altissimo potere batteriostatico (superiore al 99,9%) ed è biodegradabile.